Laici Missionari Comboniani a Limone

Andare in basso

Laici Missionari Comboniani a Limone

Messaggio  Admin il Lun Mag 16, 2011 2:47 pm

Laici Missionari Comboniani a Limone

Fonte: Missionari Comboniani www.comboni.org

Roma, mercoledì 11 maggio 2011
La Commissione Europea dei Laici Missionari Comboniani (LMC) si è riunita a Limone (Italia), terra natale di san Daniele Comboni, dal 30 aprile al 1 maggio. A seguire e nello stesso luogo, la Commissione Centrale dei LMC ha colto l’occasione per svolgere la sua riunione annuale.

La Commissione Europea dei LMC, sotto la responsabilità di Carmen Sánchez, spagnola, e Pedro Moreira, portoghese, ha riflettuto sul tema “LMC, missionario nella propria terra” e ha rivisto e programmato le sue attività per il prossimo anno. All’incontro hanno partecipato membri dei LMC e comboniani responsabili delle province del Portogallo (3), Spagna (4), Italia (2), Germania (2) e Direzione Generale (1). Di particolare rilievo, è stata la presenza del provinciale di Spagna, P. Eguíluz Eguíluz Ramón, responsabile per l’Europa dei LMC. Non erano presenti membri della London Province, della Polonia e delle Suore Comboniane.

I partecipanti hanno letto e approvato gli Atti dell’ultimo incontro di Moncada, del 2010, a seguito del quale erano state prese le seguenti decisioni: “I coordinatori europei devono tenere aggiornate le informazioni dei laici che si trovano in missione o che sono in procinto di partire, con una tabella che invieranno ai coordinatori delle diverse province tramite posta elettronica.

Nel programma di formazione di ogni paese, i LMC che partono per la missione, devono avere un periodo di formazione sul cammino internazionale del movimento e sulla necessità di incontrarsi ed essere in comunicazione con altri LMC che si trovano nello stesso paese di destinazione.

Ogni paese, nell’instaurare rapporti con i provinciali dei paesi in cui si trovano o si troveranno i propri LMC, chiederà ai provinciali locali di facilitare l’incontro, la comunicazione e l’aiuto reciproco fra i LMC presenti nella sua provincia, indipendentemente dalla loro nazionalità”.

Sulla base del principio secondo cui non vi è comunione senza comunicazione, si è concordato anche sulla necessità di creare una cultura di comunicazione e, a tale scopo, P. Arlindo Pinto, attuale incaricato dei LMC da parte della Direzione Generale (DG) dei Missionari Comboniani, coordinerà e stimolerà la comunicazione fra le province, traducendo e diffondendo le informazioni che gli saranno inviate da ciascuna provincia, pubblicandole, se opportuno, sul sito comboniano www.comboni.org. Questa decisione naturalmente richiede che i LMC di ogni provincia si impegnino ad inviare all’incaricato della DG notizie brevi dei vari eventi (incontri, attività di animazione missionaria, progetti, partenze, arrivi, ecc.) che si sono avuti nei loro paesi.

Inoltre ci si sforzerà perché tutti i membri e formandi dei LMC conoscano e utilizzino i siti Web dei LMC, blog, indirizzi elettronici, facebook, e altri, e condividano fra loro tutte le informazioni (testi, immagini, bollettini, giornali, riviste, brevi film, ecc.). Questa volontà di comunicazione fra i membri dei LMC interpreta indubbiamente la volontà di conoscere ciò che ognuno fa nei diversi paesi e continenti ma mira anche a creare e ad approfondire lo spirito di famiglia fra i LMC.

Le testimonianze e le relazioni di alcune province rivelano ancora una certa difficoltà e mancanza di chiarezza nella definizione e identità dei LMC. Sta maturando, nel frattempo, il principio per cui si tratta di una vocazione laicale autonoma, fondata sul carisma di Comboni, con una forte componente comunitaria o di spirito di famiglia e un’esigenza di partire “ad gentes” in servizio missionario ed ecclesiale, per un periodo di tempo considerevole. In tal senso, si è fatto riferimento agli incontri e decisioni di Granada (2006) e Firenze (2007).

Quanto alla programmazione, sono stati fissati e introdotti due incontri per il prossimo anno. Il primo è l’incontro annuale della Commissione Europea dei LMC che avrà luogo nella casa comboniana di Coimbra (Portogallo), dal 28 aprile (arrivo) al 1° maggio (partenza) del 2012. Il secondo è l’Incontro Europeo dei LMC, che avrà come tema “Seguendo i passi di Comboni” e si svolgerà a Verona, Italia, dal 2 agosto (arrivo) all’8 agosto (partenza) del 2012. Il motivo che ha portato alla scelta del luogo è stato il desiderio di visitare e ricordare i luoghi più importanti delle origini di Comboni e dei Comboniani; per questo, una delle giornate sarà dedicata alla visita della terra e della casa natale di san Daniele Comboni.

Si auspica che, per i laici, sia una buona occasione per vivere assieme e approfondire la propria vocazione missionaria comboniana ascoltando la voce di Comboni.

Subito dopo e facendo eco all’incontro di Limone, Pedro Moreira ha espresso con queste parole i suoi sentimenti: “Mi è rimasta l’emozione per essere stato nella terra dove nacque san Daniele Comboni. E anche per la bellezza dei paesaggi del Lago di Garda e dei suoi monti. È stato emozionante trovarsi nella casa che ha visto nascere un grande missionario, fervente nell’amore a Cristo e agli africani, a partire da una famiglia semplice e comune come una qualsiasi delle nostre famiglie. I grandi progetti di Dio nascono sempre da realtà semplici, umili e profondamente umane. San Daniele Comboni ci aiuti ad essere sempre più appassionati all’ideale missionario”.

Riunione della Commissione Centrale dei LMC
Gli attuali membri della Commissione Centrale dei LMC – Alberto de la Portilla, della Spagna, P. Günther Hofmann, della Germânia, e P. Arlindo Pinto, della Curia (Roma) – si sono riuniti a Limone (Italia), dal 2 al 4 maggio 2011. Prima di pubblicare gli atti dell’incontro, che darà informazioni più dettagliate sugli argomenti affrontati, si ritiene opportuno annunciare le date dei due incontri che sono stati programmati.

Si è deciso di organizzare il primo incontro dei coordinatori dei LMC delle province dell’Africa francofona e anglofona a Layibi (Gulu, Uganda), dal 10 (arrivo) al 16 dicembre 2011 (partenza).

Il secondo incontro sarà la V Assemblea Generale dei LMC, che si svolgerà nella comunità comboniana di Maia (Oporto, Portogallo), dal 2 (arrivo) al 9 dicembre 2012 (partenza).

Ci si augura che questi due incontri possano essere fondamentali per il consolidamento del movimento dei LMC nei quattro continenti dove i Missionari Comboniani si trovano a lavorare. Sono molte le sfide che oggi si presentano alle vocazioni laicali nella Chiesa cattolica in generale e, perciò, anche alla vocazione laicale missionaria comboniana. Questi incontri, quindi, possono diventare dei momenti privilegiati di condivisione di esperienze interculturali, internazionali e intercontinentali, oltre che di approfondimento di temi basilari come, ad esempio, l’identità, la spiritualità, l’organizzazione e la missione dei LMC.

Admin
Admin

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 16.12.10

Visualizza il profilo http://forummissionario.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum