NOTIZIE ASIANEWS 21 DICEMBRE 2010

Andare in basso

NOTIZIE ASIANEWS 21 DICEMBRE 2010

Messaggio  Admin il Mar Dic 21, 2010 10:35 pm

NOTIZIE ASIANEWS 21 DICEMBRE 2010

21/12/2010
VATICANO - M. ORIENTE
Benedetto XVI guarda al Sinodo per il Medio Oriente
di Samir Khalil Samir
Nel suo discorso alla Curia romana, il pontefice sottolinea la comunione con gli ortodossi, la ricchezza delle tradizioni orientali e l’urgenza di un rifiuto della violenza nelle tensioni del Medio oriente. Un commento dell’islamologo p. Samir (Prima parte).

21/12/2010
TURCHIA-ORTODOSSI
Bartolomeo I: continueremo a dialogare con il Papa e con l'Islam
di NAT da Polis
Il Patriarca ecumenico difende la scelta del dialogo con i cattolici, gli ebrei e i musulmani nonostante le critiche avanzate da alcuni settori ortodossi tradizionalisti. Ecologia: “L'ambiente, la natura, sono creazione di Dio e non appartengono solo a noi che viviamo oggi nel 2010. Appartengono a tutte le generazioni future”.

21/12/2010
THAILANDIA
Bangkok, il governo decreta la fine dello stato di emergenza
Il provvedimento era in vigore dal 7 aprile 2010, in seguito alla protesta delle Camice rosse. Il primo Ministro e il leader delle Camice rosse si sono incontrati per discutere della liberazione degli oltre cento arrestati durante gli scontri, e di possibili elezioni nei primi mesi del 2011.

21/12/2010
PAKISTAN
Asia Bibi: marcia di Natale dei cristiani pakistani contro la legge sulla blasfemia
Nei prossimi giorni l’alta Corte di Lahore fisserà la data dell’appello per Asia Bibi. I cristiani in piazza a Natale a Lahore per chiedere l’abolizione della legge. Il Presidente pakistano: “Il governo non tollererà un uso scorretto della legge”.

21/12/2010
TIBET - CINA - INDIA
Monaco tibetano condannato a tre anni: guidava proteste pacifiche
Sungrab Gyatso, 34enne appartenente al monastero di Mu-ra, è in prigione dal 25 marzo scorso. Il verdetto emesso il 16 dicembre scorso dalla Corte intermedia del popolo, che lo ha incriminato perché a capo di un gruppo studentesco. Egli è attivo nel recupero di lingua e tradizioni tibetane.

21/12/2010
COREA
Corea, “c’è una possibilità per la pace”
Secondo il governatore del New Mexico Bill Richardson, arrivato a Pechino dopo cinque giorni di permanenza a Pyongyang, il regime del Nord “ha rinunciato a reagire alle manovre militari del Sud, dimostrando che esiste una possibilità per il dialogo”. Sembra che verranno persino riammessi gli ispettori dell’Aiea, cacciati nel 2009.

21/12/2010
SRI LANKA
Sri Lanka, l’esercito si prepara al Natale insieme a cristiani e buddisti
di Melani Manel Perera
A Colombo e nel nord del Paese molti eventi sono organizzati per celebrare la nascita di Gesù “portatore di pace”. Concerti, balli, scambi di regali: diverse le iniziative a cui hanno preso parte leader religiosi e spirituali cattolici, buddisti e musulmani. In un clima di armonia nazionale, a trent’anni dalla fine della guerra.

21/12/2010
ISRAELE - PALESTINA
Messaggio di Natale del Patriarca latino: grazie al Papa per il Sinodo sul M.O.
Mons. Fouad Twal ricorda gli eventi del 2010 in Medio Oriente. Sofferenza per lo stallo nei negoziati di una “pace desiderata”, ma elementi di speranza dalle trattative fra la Santa Sede, Israele e l’Autorità palestinese. E anche per il numero record di pellegrini in Terrasanta.

21/12/2010
CAMBOGIA
Cacciati di casa migliaia di poveri, per favorire progetti edilizi e latifondi
Nella Cambogia comunista le autorità favoriscono ambiziosi progetti urbanistici e grandi coltivatori di zucchero e gomma. Danno i terreni alle grandi ditte, togliendoli a poveri e piccoli agricoltori. Oltre 27mila persone cacciate nel 2009. Ora inizia a diffondersi la protesta pubblica.

21/12/2010
CINA - UE
La Cina “preoccupata” è pronta a sostenere la crisi del debito Ue
Due alti funzionari del governo cinese confermano: Pechino è “pronta ad investire nella valuta europea”, anche se al momento “siamo preoccupati” per la gestione della crisi del debito.

21/12/2010
KIRGHIZISTAN
Bishkek, al via il primo governo parlamentare del Paese e dell’Asia centrale
Il governo di coalizione, formato a oltre 2 mesi dal voto del 10 ottobre, riunisce posizioni molto diverse. Ora dovrà affrontare la crisi economica e sociale del Paese e definirne il ruolo internazionale. Il neopremier, il leader socialdemocratico Atambaev, annuncia un viaggio in Russia.


AsiaNews
21/12/2010

Via Guerrazzi 11
Roma, Italia

desk@asianews.it
www.asianews.it


Admin
Admin

Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 16.12.10

Visualizza il profilo http://forummissionario.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum